Home » Lo Sportello dei Servizi » Elenco servizi » lettura Servizi comunali

Elenco servizi

Cambio di residenza e di abitazione

TARGET DEL SERVIZIO: cittadini

La residenza è il luogo dove il cittadino dimora abitualmente.
Per cambio di residenza si intende il trasferimento della dimora abituale da un Comune ad un altro. Per cambio di abitazione si intende il trasferimento da una casa ad un’altra, sempre nell’ambito dello stesso Comune.
Il cittadino che intende stabilire la propria residenza in altro comune deve rivolgersi all’anagrafe del Comune di destinazione. Quando si cambia comune la cancellazione dall’anagrafe del comune in cui si era residenti avviene d’ufficio, mentre non è automatica la cancellazione ai fini dei tributi locali, infatti il cittadino dovrà presentare all’ufficio tributi la denuncia di cessazione per la tassa di smaltimento rifiuti e l’eventuale denuncia di variazione ICI.
La residenza deve essere chiesta quando già si abita nel Comune, da un qualsiasi componente della famiglia purché maggiorenne. L’accertamento dell’effettiva nuova dimora viene svolto dalla Polizia municipale attraverso un sopralluogo. Il componente della famiglia che si reca in Comune per il cambio di residenza o di abitazione, si impegna mediante l’apposizione della propria firma di avvertire gli altri componenti della famiglia che il trasferimento è stato iscritto nei registri anagrafici.
Documentazione- Documento di identità valido del richiedente;
- Codice fiscale (anche per i minori);
- Dati precisi di ciascun componente che cambia residenza, luogo e data di nascita, luogo e data di matrimonio o di vedovanza, titolo di studio e professione.

Per i cittadini stranieri i documenti da presentare sono:
- permesso di soggiorno;
- passaporto;
- codice fiscale rilasciato dall’Italia.
NoteAl momento del cambio di residenza occorre richiedere il modulo per il cambio di indirizzo sulla patente e sul libretto di circolazione.
Quando si cambia la residenza è anche necessario cambiare la carta d’identità.
E’ necessario inoltre provvedere a regolarizzare il cambio di residenza per: servizio sanitario, energia elettrica, gas, telefono.
NormativaD.P.R. n. 223 del 1989 “ Approvazione del nuovo Regolamento anagrafico della popolazione residente”.

Immagini dalla galleria