Comune di Fasano (BR)

Biblioteca

Guida alla ricerca
Ricerca assistita
Mentre digiti nella casella di ricerca la funzione di completamento automatico ti offre diverse soluzioni di ricerca
Comune di Fasano - Sportello Servizi
Ti trovi in: Home » Lo Sportello dei Servizi » Elenco servizi » lettura Servizi comunali
..
Biblioteca
target del servizio: cittadini

La Biblioteca comunale di Fasano è stata inaugurata nel maggio del 1973 ed è ubicata in Largo Seggio n.11 nell’antico Palazzo del Balì dei Cavalieri di Malta. Essa è intitolata ad Ignazio Ciaia, poeta e martire della Rivoluzione Napoletana del 1799, nato a Fasano il 27/06/1766 e morto “afforcato” a Napoli il 29/10/1799.

La Biblioteca è così strutturata:
a) Piano Terra: Sala Convegni;
b) Primo Piano: Sala lettura; Sala consultazione delle opere generali, intitolata al pittore Ernest Werner; Uffici; Direzione;
c) Sala periodici e mediateca in via del Balì n.12;
d) Emeroteca, in via Lagravinese.

La Biblioteca, attualmente, possiede un patrimonio librario di circa 24.000 volumi, ordinati secondo la classificazione decimale Dewey e catalogati in base alle regole R.I.C.A. e I.S.B.D.; la catalogazione avviene con il sistema informatizzato SEBINA.
Nell’ambito del patrimonio librario vi sono sei fondi specializzati ricevuti in donazione:
- Fondo Bellardi – Opere latine e greche;
- Fondo De Mola – Volumi d’arte;
- Fondo Verner – Volumi in lingua tedesca, inglese e francese;
- Fondo Ruppi – Volumi giuridici e di interesse locale;
- Fondo Nobile – Volumi di letteratura italiana;
- Fondo Custodero – Volumi giuridici
- Fondo Orlandi - volumi e spartiti musicali;


La Biblioteca dispone, altresì, di un discreto patrimonio librario di storia locale e, oltre ad essere luogo di acquisizione di informazioni, di studio e di ricerca, si pone come prezioso centro di promozione culturale mediante l’organizzazione di mostre, dibattiti, convegni, presentazione di nuovi libri.

Presso la Biblioteca hanno la loro sede le associazioni:
-Società di Storia Patria per la Puglia, sezione di Fasano;
-Associazione Iniziativa Dialetto;
nonchè la direzione e la redazione del periodico semestrale 'Fasano-rivista di cultura', fondato nel 1980.
ServiziConsultazione
La consultazione dei cataloghi, dei volumi e delle pubblicazioni possedute dalla Biblioteca avviene su richiesta scritta.

Prestito librario
E' consentito il prestito a domicilio dei libri a tutti coloro che ne facciano richiesta scritta, forniscano dati anagrafici e indirizzo e presentino un documento di identità legale. Per i minori di anni quattordici è necessaria la sottoscrizione della tessera di prestito da parte di uno dei genitori o di chi ne fa le veci.

Sono esclusi dal prestito bibliotecario:
a) le enciclopedie, i dizionari, i repertori bibliografici ed in generale le opere di consultazione ed il materiale che, per lo stato precario di conservazione, a giudizio del bibliotecario, non sono ammessi al prestito;
b) i libri di uso frequente nella sala di lettura;
c) i fascicoli delle annate in corso dei periodici e delle riviste;
d) i giornali non rilegati in volume;
e) i libri che si trovino in uno stato di conservazione tale da non poter essere prestato senza pericolo di danno;
f) i libri donati con espressa condizione di non ammissione al prestito;
g) i libri di recente acquisto per il primo mese da che sono entrati in biblioteca;
h) il materiale raro e di pregio.

Ad una stessa persona non si possono prestare più di due opere, né più di quattro volumi per volta. E’ vietato un nuovo prestito quando non siano stati restituiti, dopo la scadenza, tutti i volumi ricevuti precedentemente.
Il prestito di ogni opera ha la durata massima di 20 giorni, rinnovabili, se l’opera non è stata nel frattempo prenotata.
Qualora il materiale prestato non sia restituito nei termini stabiliti, viene inviato all’utente interessato un avviso di sollecito con richiesta di restituzione del materiale entro 5 giorni dall’avviso. In caso di non restituzione del materiale prestato, o di restituzione effettuata oltre il termine indicato dal secondo avviso di sollecito e in caso di constatato danneggiamento delle opere prestate, è prevista l’esclusione temporanea o definitiva dal sevizio di prestito e l’applicazione di una sanzione.

Prestito interbibliotecario
Se una persona ha bisogno di consultare un libro che non è presente in Biblioteca, ma è posseduto da un'altra biblioteca non è necessario recarsi presso di essa, ma è sufficiente richiederlo alla Biblioteca di Fasano, che inoltrerà formale richiesta per conto dell'utente alla biblioteca interessata. Il servizio di prestito interbibliotecario è gratuito, salvo i costi di prestito previsti dai regolamenti delle singole biblioteche nazionali.
Allo stesso modo la Biblioteca svolge un regolare servizio di prestito del proprio patrimonio con le biblioteche che fanno parte del Sistema Bibliotecario Nazionale.

Sul territorio operano due Biblioteche collegate:

- a Montalbano , presso la Delegazione municipale;

- a Pezze di Greco, nella sede della Società Operaia Artigiana in via Tasso.

Orario di aperturaDal lunedì al venerdì 09.00 - 13.00
giovedì 16.00 - 18.45
 

Comune di Fasano - Piazza I. Ciaia - 72015 Fasano (BR) - P.I. 00182990747 - C.F. 81001370741 -
Telefono +39.080.4394111 Fax +39.080.4394194 - PEC comunefasano@pec.rupar.puglia.it
Privacy - Note legali - Responsabile del procedimento di pubblicazione - Accessibilità - IBAN - Feed RSS
Il portale del Comune di Fasano è un progetto realizzato da Internet Soluzioni con la piattaforma ISWEB - Content Management Framework

- Inizio della pagina -
Il progetto Comune di Fasano (BR) č sviluppato con il CMS ISWEBŪ di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it