Home » L'Amministrazione » Comunicati stampa » lettura Comunicati stampa

Comunicati stampa

Eventi estivi a fasano: Bilancio più che positivo

mar 27 ago, 2019

Si è chiusa la stagione dei grandi eventi con cui Fasano si è presa il suo spazio nell'estate pugliese, diventandone protagonista con un cartellone di qualità e per tutti i gusti. Tutte le iniziative proposte sul territorio fasanese sono rientrate nel programma di "Wow! Fasano", il brand istituzionale messo a punto dal Comune di Fasano per promuovere gli eventi estivi, affidati dal Sindaco Zaccaria al coordinamento del Consigliere Comunale Pier Francesco Palmariggi. E i risultati ottenuti confermano quanto le scelte fatte dall’Amministrazione comunale abbiano rinforzato la prospettiva del turismo culturale in città, aprendo al tempo stesso la strada al progetto sostenibile "Fasano Plastic Free" per la riduzione dell’uso della plastica.

 “Lo scorso anno, dopo un evidente cambio di rotta, avevamo promesso un’estate 2019 ancora più ricca di eventi: volevamo prendere le distanze dall'isolamento a cui avevano costretto Fasano negli anni passati. Non potevamo più permetterci di restare fermi a guardare il fermento dei paesi limitrofi perchè le nostre potenzialità ci impongono di essere protagonisti della scena culturale pugliese. - commenta con soddisfazione il Consigliere Palmariggi - Così con il Sindaco Zaccaria e le direzioni dei festival "Bari in Jazz" e "Costa dei Trulli" abbiamo lavorato senza sosta, sin dall’inverno, per poter garantire una programmazione di altissimo livello. Alle due rassegne si sono poi aggiunte le esperienze innovative dei festival Polifonic, Ad Theatrum e Mare Magnum, affiancati dalle proposte dei già consolidati Fasano Musica e Festival Organistico Internazionale. Si tratta di realtà che ci rendono molto orgogliosi  e fortemente convinti che fossero le soluzioni migliori per presentare un'offerta davvero organica al nostro territorio. Volevamo rendere i fasanesi, di tutte le età, orgogliosi della propria città, aprendo al tempo stesso alla prospettiva stimolante che vedesse Fasano una destinazione di successo per il pubblico di tutta la regione, e non solo. Con grande impegno abbiamo centrato gli obiettivi e abbiamo fatto anche un po’ di più: i concerti che altrove causano talvolta inquinamento e disordine, a casa nostra sono al contrario un esempio riconosciuto di ordine e rispetto per l'ambiente, grazie all'impegno di una grande squadra. Questo successo, infatti, ha avuto bisogno del contributo di tante persone, perché siamo convinti che l'ottica autoreferenziale rallenti la riuscita delle cose fatte bene. E per rappresentare al meglio tutti coloro che hanno collaborato, voglio riportare i nomi di due professionisti fasanesi, che non finirò mai di ringraziare: Michelangelo Busco, che ha curato impeccabilmente la logistica e l’accoglienza in Piazza Ciaia e Sante Schiavone, ingegnere progettista dei complessi allestimenti. Ringrazio anche le forze dell’ordine e di sicurezza, il comando di Polizia Locale, gli Uffici Comunali della città, i giovani volontari del Digital e Welcome Team di Wow! Fasano e i commercianti del centro cittadino per aver accolto con fiducia queste opportunità. Tra questi in primis Donato Pistola del Caffè Bella Napoli e Giancarlo Costanzo di Faso Cafè, nostri partner nel progetto "Fasano Plastic Free” che hanno condiviso la nostra visione sostenibile con entusiasmo sin dalla prima chiacchierata. La virtuosa collaborazione tra istituzioni, imprese e cittadini ha reso, infatti, gli eventi a impatto zero sul consumo di plastica inquinante, grazie alla somministrazione di bevande e cibi in stoviglie biodegradabili o compostabili. Gli eventi in Piazza Ciaia, al Minareto e in tutti i luoghi culturali della città sono ormai appuntamenti estivi attesi, al pari di altre proposte pugliesi già solide. Vogliamo che il nostro territorio, nella sua interezza,  sia riconosciuto anche per il suo turismo culturale, e non abbiamo paura del tempo che è stato perso: la nostra priorità è infatti continuare lavorare in sinergia, affinché la nostra comunità continui a crescere imparando a sognare (e a realizzare) cose grandi."

Allegato: _MG_4778.JPG (4177 kb) File con estensione jpg
Condividi