Guida al voto

GUIDA AL VOTO


In occasione delle elezioni amministrative del 6 e 7 maggio 2012 sono state realizzate, dalla Direzione centrale dei sevizi elettorali del ministero dell'Interno, alcune schede informative per guidare il cittadino nel percorso di avvicinamento a voto.

Turno di Ballottaggio

L'ufficio elettorale del comune, per agevolare il ritiro dei duplicati delle tessere elettorali, il rilascio delle tessere ai diciottenni e delle etichette cambi indirizzo ai cittadini interessati, effettuerà aperture straordinarie:

  • venerdì 18 maggio dalle ore 16.00 alle ore 19.00;
  • sabato 19 maggio dalle ore 8.00 alle ore 19.00;
  • domenica 20 e lunedì 21 maggio per tutta la durata delle operazioni di voto.

Primo Turno
L'ufficio elettorale del comune, per agevolare il ritiro dei duplicati delle tessere elettorali, il rilascio delle tessere ai diciottenni e delle etichette cambi indirizzo ai cittadini interessati, effettuerà aperture straordinarie:

  • da martedì 1° maggio a lunedì 7 maggio 2012, dalle ore 9.00 alle ore 19.00;
  • domenica 6 maggio 2012 per tutta la durata delle operazioni di votazione.

Hanno diritto al voto tutti i cittadini, uomini e donne, che hanno raggiunto la maggiore età entro il 6 maggio 2012 e che risultano, a qualsiasi titolo, iscritti nelle liste elettorali del comune di Fasano alla data dell'ultima revisione straordinaria svoltasi il 22 marzo 2012 (entro il 45° giorno antecedente la data delle elezioni).


Per esercitare il diritto di voto è necessario esibire la propria TESSERA ELETTORALE, unitamente alla carta d'identità o ad un altro documento di identificazione (con fotografia) rilasciato dalla Pubblica Amministrazione, per esempio:

  • patente - passaporto - libretto di pensione
  • tessera di riconoscimento rilasciata da un ordine professionale
  • tessera di riconoscimento rilasciata dall'Unione nazionale ufficiali in congedo d'Italia, purché convalidata da un comando militare.

I suddetti documenti di identificazione sono considerati validi per accedere al voto anche se scaduti, purché risultino sotto ogni altro aspetto regolari e possano assicurare la precisa identificazione del votante.

In mancanza di documento l'identificazione può avvenire anche attraverso il riconoscimento da parte di uno dei membri del seggio e ne attesti l'identità, oppure attraverso un altro elettore del comune, noto al seggio (provvisto di documento valido), che ne attesti l'identità.


I cittadini che non avessero ricevuto la tessera elettorale possono ritirarla presso l'Ufficio Elettorale del Comune in Piazza Ciaia. Coloro che l'abbiano smarrita o deteriorata possono richiedere il duplicato presso l'Ufficio Elettorale del Comune in Piazza Ciaia.

Condividi