Registrati ai servizi APP IO e ricevi tutti gli aggiornamenti dall'ente
APP IO
Home » L'Amministrazione » Comunicati stampa » lettura Comunicati stampa

Comunicati stampa

Contagi in calo, i positivi sono 246

mar 16 mar, 2021

Il numero dei positivi al Covid-19 ancora in calo e quello delle vaccinazioni in aumento.

Una buona notizia per Fasano che, finalmente, dopo settimane di sacrifici vede decelerare la curva dei contagi.

Lo annuncia il sindaco Francesco Zaccaria riportando i dati ufficiali. Il numero totale dei positivi è di 246 persone. Tra questi ci sono i positivi della Rssa Sancta Maria Regina Pacis, ma anche qui si registra un calo.

«Questi dati sono incoraggianti – dice il sindaco – e sono una ulteriore conferma che le misure adottate già da qualche settimana, con largo anticipo rispetto a quanto fatto in altre zone della Puglia, stanno producendo i primi risultati». Ma, come il primo cittadino ha già detto più volte negli scorsi giorni, mai abbassare la guardia: «Dobbiamo continuare a essere attenti e rispettare tutte le regole previste dal nuovo DPCM e le prescrizioni stabilite per la zona rossa. Prudenza  e autodisciplina serviranno a superare questo, speriamo ultimo, periodo di privazione della nostra libertà».

Nel frattempo i fasanesi vaccinati sono 2329 nell’hub vaccinale di Conforama, il più grande di Puglia. «Non appena saremo riforniti dei vaccini – assicura Zaccaria – il nostro centro vaccinale sarà in grado di somministrare fino a 3000 dosi al giorno, come ha ricordato anche l’assessore regionale alla Sanità, Pierluigi Lopalco».

Il sindaco rivolge un pensiero speciale a chi inizia questo periodo in zona Rossa, soprattutto alle realtà economiche e commerciali che in questo periodo dovranno restare chiuse: «Sono vicino a tutti voi – dice il sindaco – e comprendo il difficile momento. Noi tutti sindaci abbiamo chiesto al Governo di correre per sbloccare i ristori a chi è stato costretto a fermare la propria attività».  Per ritornare però alla tanto attesa e rinnovata normalità ci vuole ancora un po’ di tempo all’insegna come sempre del rispetto delle regole e della fiducia nella scienza: Ringrazio tutti per il grande senso di responsabilità fino ad oggi dimostrato e vi chiedo ancora pazienza, diligenza e rispetto delle ormai note prescrizioni: mascherina usata correttamente coprendo naso e bocca, distanziamento fisico, igienizzazione delle mani. Queste regole, insieme alla copertura vaccinale che piano piano si fa strada, sono fondamentali per percorrere l’ultimo miglio per essere fuori da questo periodo di emergenza»

Condividi