Home » Documentazione » Notizie » lettura Notizie

Notizie

Nasce il DUC - Distretto Urbano del Commercio "Terra di Fasano"

duc sito
gio 08 ott, 2020

Nella seduta dello scorso martedì 6 ottobre, il Consiglio Comunale di Fasano ha approvato l’atto costitutivo dell’Associazione del Distretto Urbano del Commercio “Terra di Fasano”. 

Il D.U.C. rappresenta una scelta di programmazione strategica per promuovere iniziative di riqualificazione e di incentivo che possano valorizzare gli aggregati commerciali naturali, in un'ottica di collaborazione sistematica fra soggetti pubblici (comuni, camere di commercio, ecc.) e privati (operatori e loro associazioni).

È una strategia innovativa per realizzare progetti nei quali i cittadini, le imprese e ogni soggetto pubblico e privato sono liberamente aggregati, con lo scopo di fare del commercio il fattore di integrazione e valorizzazione di tutte le risorse di cui dispone un territorio.

Le finalità del D.U.C. sono principalmente quattro:

- Promuovere l’aggregazione tra i commercianti

- Far collaborare i Comuni tra loro, ottimizzando le risorse

- Promuovere i prodotti del territorio e aiutare la relazione tra commercio e turismo locale

- Migliorare gli spazi pubblici attraverso la riqualificazione urbana.

«Con l’approvazione da parte del Consiglio Comunale – ha dichiarato soddisfatta l’Assessore alle Attività Produttive Luana Amati - dell’Atto costitutivo e dello Statuto dell’Associazione del distretto urbano del commercio “Terra del Faso” terminano la serie di atti propedeutici alla istituzione di tale organismo nella Nostra Città.

Tali strumenti finanziati dalla Regione Puglia sono finalizzati alla riqualificazione del territorio mediante il sostegno e la valorizzazione del commercio, elemento sicuramente di aggregazione e di contrasto alla desertificazione dei centri storici.

Con questo accordo già sottoscritto dal Comune e dalle due associazioni di categoria maggiormente rappresentative Confcommercio e Confesercenti si apre, dunque, una nuova fase in cui le parole chiave diventano partecipazione, confronto e condivisione con le suddette associazioni e con tutti coloro fra operatori commerciali, artigiani, associazioni di promozione turistica piuttosto che di consumatori, vorranno essere parte attiva in questo processo e che nei prossimi giorni saranno invitati ad inoltrare la propria richiesta di partecipazione mediante adesione alla Manifestazione d’interesse.

Sono sicura che questo accordo ci permetterà di costruire una strategia comune fra i diversi soggetti aderenti per la conoscenza dei servizi, la rivitalizzazione e la valorizzazione della Nostra Città oltre che per rafforzare l’identità di Fasano attraverso un’operazione di marketing territoriale.

Ragionare in un’ottica di sistema operativa con quelli che sono per l’Amministrazione comunale interlocutori fondamentali ed essenziali è molto importante perché oltre a creare il necessario dialogo teso allo sviluppo fra gli operatori, magari analizzando i punti di forza e di debolezza del territorio e dell’offerta, mettendo in relazione servizi comuni, attività di co-marketing e comunicazione, realizzazione di eventi, ecc. si potrà attingere ai finanziamenti del DUC per migliorare la qualità degli spazi pubblici con interventi di riqualificazione urbana, incentivi, formazione e per tutte quelle azioni che si deciderà di intraprendere. »

Condividi

Eventi correlati